I Legumi

I Legumi rappresentano un’altra realtà interessante nel ventaglio delle produzioni agricole della Marmilla. Tale produzione è stata oggetto di studio, di progetti di valorizzazione e di interventi di assistenza tecnica da parte delle agenzie regionali preposte dall’Assessorato all’Agricoltura, alla luce del progressivo abbandono di tali colture nelle zone vocate della Sardegna, quale la Marmilla. Tale abbandono ha avuto inevitabilmente riflessi negativi per i territori interessati che così rischiano di diventare ancora più marginali.  Nel territorio della Marmilla, in questi ultimi anni si è assistito ad una pesante riduzione della produzione di grano; per cercare una soluzione a questi problemi, i tecnici ERSAT (nel corso degli anni e delle programmazioni dell’Assessorato all’Agricoltura) hanno suggerito delle soluzioni agli agricoltori basate sulla reintroduzione di alcune leguminose come la fava, il cece e la lenticchia, che rappresentano delle valide colture da alternare al grano nell’ambito della rotazione agraria, in quanto migliorano naturalmente le condizioni del suolo e costituiscono anche una fonte di reddito apprezzabile.  La scelta di reintrodurre queste leguminose viene incontro all’esigenza degli agricoltori di diversificare le produzioni, ed a quella dei consumatori che ricercano nuovi alimenti. Vi è poi da evidenziare che il progresso raggiunto nella lavorazione meccanizzata di queste colture, consente agli agricoltori di ridurre i costi di produzione e di conseguenza di ottenere un reddito effettivo. 
In passato considerati la carne dei poveri, i legumi, erano frequenti soprattutto nelle tavole delle famiglie meno abbienti che non potevano permettersi il lusso di consumare la carne. Oggi sono apprezzati anche dai migliori buongustai e ceci, fagioli, fave, lenticchie,… danno vita a piatti prelibati e saporiti.  I legumi sono, infatti, uno degli alimenti cardine della cucina tradizionale: lasciati essiccare per meglio conservarsi nel tempo, vengono usati per gustose zuppe o come contorno ai secondi di carne. In tutto il Medio Campidano e, nello specifico, in Marmilla vengono prodotte, ancora oggi, numerose e pregiate varietà di legumi, annoverati tra le produzioni vegetali peculiari di questo specifico territorio, oggetto di importanti interventi di valorizzazione e tutela messi in atto in questi ultimi anni dall’Amministrazione Provinciale.
Il percorso dei Legumi interessa particolarmente due centri della Marmilla, in quanto strettamente legati a due conosciutissime manifestazioni: il primo centro è quello di Las Plassas, raggiungibile dalla SS 131 uscita Furtei, percorrendo la SS197. Qui ogni anno nel mese di Ottobre si svolge la conosciutissima Sagra dei Legumi attorno al colle del Castello, giunta ormai alla sua 10^ edizione. Si tratta di un evento che dura un’intera giornata, dove si alternano momenti di rievocazione storica legata al passato giudicale di Las Plassas a momenti e spazi di degustazione di prelibate pietanze create con i legumi.
La seconda tappa di questo percorso è Albagiara, paese raggiungibile dalla SS131 uscita Uras, percorrendo la SP442. Anche qui si svolge una importante manifestazione legata alla valorizzazione dei legumi quale ingrediente prezioso per la creazione di ricette prelibate con un occhio alla tradizione. In questo centro si registra una interessante realtà che è quella del Mercato Contadino “Gulosìas de Sartu de Marmidda”, inaugurata nel maggio del 2015, nata dalla difficile crisi in cui versa oggi il comparto agricolo e dalla voglia degli operatori di percorrere nuove strade. Dopo una lunga fase di gestazione per creare qualcosa di ben più importante di un semplice spazio di promozione e vendita, il Mercato Contadino di Albagiara è di fatto un’iniziativa dedicata al gusto, alla conoscenza dei prodotti del territorio e alla riscoperta delle tradizioni gastronomiche, inserita in un contesto scenografico di importante rilievo, quale è la corte della Casa Museo Malloci, attrezzata con gli allestimenti necessari per la vendita, quali gazebo, tavoli e box vendita, messi a disposizione dai produttori, per scoprire i segreti della preparazione dei dolci tipici della Marmilla. Il Mercato propone anche interessanti eventi per promuovere il cibo locale attraverso la realizzazione di cooking show, ne è stato realizzato uno il giorno dell’inaugurazione dedicato proprio ai “I legumi in cucina”, con trucchi e curiosità per preparare ricette a base di legumi.




File Itinerario per app e navigatore

File POI per app e navigatore